Capesante al gratin allo zafferano

4.0/5 su (1 voti)
  • Pronto in: 20
  • Persone: 4
  • Portata: Secondi
Capesante al gratin allo zafferano

Ingredienti

  • 4 grosse capesante e 4 mezze valve
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di pane grattugiato
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 limone
  • prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. In una padella scaldate due cucchiai d'olio e fate appassire la cipolla tritata fine. Unite le capesante, alzate la fimma e spruzzate con vino bianco e il succo di mezzo limone, fate evaporare. Unite mezza bustina di zafferano, giratele bene e spegnete il fuoco.

  2. Trasferite le 4 capesante nelle 4 mezze valve,versando su ogni mollusco parte del fondo di cottura rimasto in padella. In una ciotola a parte unite il pangrattato con la scorza di limone grattugiata, il prezzemolo e il restante zafferano, precedentemente sciolto in poca acqua calda.

  3. Con il composto di pangrattato coprite le capesante, aggiungete su ognuna un filo di olio, e trasferitele in forno sotto al grill caldo prima di servirle.

Commenti (1)

  • sonia
    04 Gennaio 2012 alle 12:31 |

    Questa è una ricetta molto golosa alla quale ho fatto una variante.Una cipolla è troppa secondo me, quindi ne ho utilizzata solo un quarto colmando con uno spicchio d' aglio tritato finemente.Ottima abbinata al radicchio tardivo di Treviso tagliando il cespo in quarti e passato al forno a 160° con olio sale e pepe per 25/30 minuti. Il dolce della capasanta si abbina benissimo con l'amaro della verdura!Da provare!Sonia da Trento

3nob

sear


COMMUNITY


SONDAGGI

Dove preferisci usare lo Zafferano oltre al risotto alla milanese?


NEWSLETTER

SCARICA


 

 

 

LO SAPEVATE CHE...

il risotto si può preparare più velocemente utilizzando la pentola a pressione?

Scopri di più...