Trofie con cernia e zafferano

1.5/5 su (2 voti)
  • Pronto in: 25 min
  • Persone: 4
  • Portata: Primi
Trofie con cernia e zafferano

Ingredienti

  • 320 g. di trofie fresche
  • 400 g. di pomodori da sugo
  • 300 g. di filetti di cernia
  • 100 g. di farina
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Tagliate a cubetti i filetti di cernia, infarinateli, eliminate la farina in eccesso e fateli dorare in padella nell’ olio caldo profumato con lo spicchio d’aglio. Sfumate con il vino bianco, fatelo evaporare, regolate di sale e pepe e cuocete per circa 4 minuti.

  2. Sbollentate i pomodori, spellateli, privateli dei semi, tagliateli a cubetti e cuoceteli lentamente in un largo tegame, finché quasi tutta l’acqua rilasciata sarà evaporata. Aggiungete la cernia, lo zafferano e il prezzemolo tritato. Regolate di sale e pepe.

  3. Cuocete le trofie in abbondante acqua salata, scolatele, versatele nel condimento preparato, irrorate con un filo d’olio, mescolate bene il tutto e servite.

3nob

sear


COMMUNITY


SONDAGGI

Dove preferisci usare lo Zafferano oltre al risotto alla milanese?


NEWSLETTER

SCARICA


 

 

 

LO SAPEVATE CHE...

il risotto si può preparare più velocemente utilizzando la pentola a pressione?

Scopri di più...